ITALIA TV

Mani e menti del Made in Italy per lo sviluppo economico

Archivio per korea week

ITALIA TV. Con “Korea Week”alla scoperta della cultura e delle tradizioni coreane.

img_20161121_193821

italiatv.it – Alla presenza dell’Ambasciatore in Italia Bae Jae-hyun ha preso il via la “Korea Week”, la prima settimana di incontri, scambi e confronti organizzata dal neonato Istituto Culturale Coreano di Roma, il più grande in Europa. Oltre duemila metri quadrati in una palazzina liberty appena restaurata ospitano spazi espositivi, biblioteca, sale proiezioni e convegni a pochi metri da Porta Pia. La settimana di presentazione della cultura coreana in Italia si è aperta con l’appuntamento enogastronomico: “Siamo molto orgogliosi della nostra cucina e dei frutti della nostra terra; siamo convinti che questa nostra tradizione sarà apprezzata dagli italiani e speriamo che sia uno dei motivi per venire a conoscere il nostro Paese”. L’Ambasciatore, visibilmente emozionato, ha accolto così la folta platea di giornalisti ed ospiti invitati.
Dopo l’augurio dell’Ing. Paolo Cuccia, presidente del Gambero Rosso, si è aperto il carosello gastronomico con la presentazione al pubblico degli ingredienti e dei piatti preparati da quattro chef selezionati.
Come da tradizione i coreani hanno accolto gli ospiti con il vino e le bevande alcoliche di riso: al crisantemo, filtrato, non filtrato, alla banana, alla pesca, al pompelmo. Superata la prima prova gli avventori hanno potuto degustare tofu con salsa di soia abbinato ad un robusto Chianti Classico 2013 Lamole di Lamole (Greve in Chianti), ravioli vegetariani con Muller Thurgau Athesis – Kettmeir 2015, frittelle ripiene con Pinot Bianco Athesis – Kettmeir 2014 e la tartare di manzo con alghe. Deliziosa la vellutata di zucca con porro croccante ed alghe di chef Gianni Catani, perla della Gambero Rosso Academy e garanzia assoluta per gli amanti dell’oriental food.

dariogianniccatani.jpg

Poi gambetto di maiale bollito, stufato di manzo con funghi e per finire riso latte, cioccolato fondente, pera e crema di….. fagioli.
La settimana prevede, oltre agli incontri gastronomici, K-Beauty, con il make up artist Seu Su Jin; K-Paper, un approfondimento dedicato al’Hanji, la carta coreana realizzata dalla corteccia di gelso; K-Jazz con la formazione degli Eugmin Cho Quartet; K-Taekwondo e per finire K-Opera, un appuntamento all’insegna della musica classica con arie della Boheme di Puccini con i giovani Musicisti coreani in Italia.

www.culturacorea.it

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: